cerca

Damiano (Pd): Governo con Berlusconi? Si faccia un referendum

Un Giorno da Pecora: "Se succede? Potrei lasciare la politica"

Roma, (askanews) - Cesare Damiano, deputato Pd ed ex Ministro del Lavoro, oggi a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, ha dato il suo punto di vista su un possibile governo Pd-Fi, una ipotesi, non proprio 'irrealizzabile', che potrebbe spingerlo anche a lasciare la politica. "Renzi? E' sorprendente, ogni tanto dice una cosa, poi un'altra. Non cambia mai come carattere ma cambia molto come idee: sulla legge elettorale ha detto che gli piaceva il maggioritario, poi il proporzionale..." E' preoccupato? "Abbastanza". Cosa ne pensa dell'accordo sulla legge elettorale che pare che si stia delineando tra Berlusconi e Renzi? "Gli scenari sono preoccupanti". Ma l'alleanza, oltre alla legge elettorale, sembrerebbe ormai cosa fatta anche per un futuro governo... "Non c'è nessun accordo. Per un accordo così bisogna che facciamo una discussione approfondita, magari un referendum per gli iscritti per chiedere se sono d'accordo ad andare con Berlusconi. Io, ad esempio, non sarei d'accordo. Penso ancora ad un campo di centrosinistra ma vedo che è difficile, si possono trovare delle alleanze per non finire necessariamente con la destra". Quindi lei vorrebbe un referendum per scegliere questa alleanza? "Perché no? Oppure - ha aggiunto a Rai Radio1 - un congresso che affronti il tema". Tuttavia, il Pd con Alfano ha già governato. "Con Alfano si fa fatica ed è 'piccolino'. Immaginiamoci due forze come Pd e Fi, una tira di qua, una di là...abbiamo idee contrapposte". Con questo accordo si dovrebbe andare a votare a settembre. "Io, come molti parlamentari, non sono d'accordo che si vada al voto tra settembre ed ottobre. Anche Grasso non è d'accordo..."

Anche Prodi e la Bindi hanno detto che in caso di governo con Berlusconi andrebbero 'altrove'..."Io ho deciso di stare nel Pd a combattere, e lo farò affinché non si vada in quella direzione. Se dovessi perdere questa battaglia, valuterò anche io". In quale partito potrebbe andare? "Non è detto che uno debba continuare a far politica, può anche darsi - ha specificato Damiano a Un Giorno da Pecora - che il tempo della politica sia finito. Chi lo sa..."

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni