cerca

Londra, una vittima racconta: quel tassista mi ha salvato la vita

Il commovente messaggio di ringraziamento di una 19enne

Roma, (askanews) - Una giovane donna che si trovava sul London Bridge al momento dell'attentato che ha causato 7 morti sabato sera a Londra, ha voluto inviare un messaggio commovente a un tassista che, secondo lei, le ha salvato la vita. La 19enne Rhiannon Owen, che studia come infermiera, ha affermato:

"Mi trovavo davanti a un bancomat, laggiù, e tutti stavano correndo. Ero al telefono con il mio ragazzo e gli ho detto 'perché corrono tutti?'. Questo tassista mi si è accostato e si è messo a gridare 'corri, devi correre subito, vai via, vai via', mi sono girata e ho visto quest'uomo con un enorme coltello e ho cominciato a correre più forte che ho potuto".

"Non so chi tu sia, ma ti devo la mia vita, sono potuta scappare perché me lo hai detto tu... Mi hai detto di correre, e volevo dirti grazie, chiunque tu sia, grazie molte".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni