cerca

Un killer di Londra in un documentario con la bandiera dell'Isis

Andato in onda su Channel 4, era con due predicatori islamici

Roma, (askanews) - Era apparso in un documentario sull'integralismo islamico nel Regno Unito uno dei tre terroristi del commando che la sera del 3 giugno ha ucciso sette persone, ferendone 48, a Londra, sul London Bridge.

Il video, ripreso da tutti i media britannici, era andato in onda lo scorso anno su Channel 4 e l'uomo, 27 anni, chiamato da familiari e amici "Abz", appariva mentre srotolava una bandiera dell'Isis a Regent's Park. Nel documentario era insieme a due predicatori islamici noti alle forze dell'ordine mentre discuteva con agenti di polizia.

L'uomo abitava a Barking, in uno degli appartamenti perquisiti dall'antiterrorismo e secondo gli abitanti della zona viveva con i due figli, era una persona tranquilla, ma negli ultimi tempi era diventato meno socievole e molto evasivo. I genitori, a quanto pare, sarebbero richiedenti asilo originari del Pakistan.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni