cerca

Francia, Collomb: "L'aggressore ha urlato che era per la Siria"

Il ministro dell'Interno francese sull'aggressione a Notre Dame

Parigi (askanews) - "L'aggressore ha gridato nel momento in cui ha colpito il poliziotto: è per la Siria. Non sappiamo altro in questo momento. Alcune persone hanno visto quanto accaduto e saranno interrogati": lo ha dichiarato il ministro degli

Interni francese, Gerard Collomb, in riferimento all'aggressione a Parigi, dove un uomo ha attaccato con un martello un agente di polizia davanti alla cattedrale di

Notre Dame prima di essere neutralizzato da altri agenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500