cerca

Chef Rubio: "E' uno sporco lavoro" nuova stagione? Vedremo"

Ma ora penso a ricette in lingua dei segni per non vedenti

Roma, (askanews) - Dopo il successo della stagione su DMAX "E' uno sporco lavoro", Chef Rubio guarda avanti e annuncia i suoi prossimi impegni.

"Di iniziative ce ne sono molte, la più imminente è quella delle ricette nella lingua dei segni per i non vedenti, per svegliare le istituzioni affinché la LIS venga riconosciuta come lingua ufficiale".

"E' importante prendersi cura di tutte le persone che hanno meno possibilità e anche l'olfatto e il gusto sono dei sensi fondamentali per persone che non possono vedere. Fare delle ricette che possono essere raccontate anche a loro per me è una cosa fondamentale e speriamo di riuscire nell'intento di fare qualcosa di buono includendo nella ricetta della LIS anche un paragrafo per ipovedenti e ciechi".

Chef Rubio è impegnato ora con la Campagna Peroni, a contatto con i ritmi di lavoro di un giovane agricoltore della filiera, suo compagno di viaggio. E pensa anche a una nuova stagione di "E' uno sporco lavoro".

"Il bilancio della prima stagione di "E' uno sporco lavoro" è stato positivo, è stato un crescendo, l'ultima puntata è andata benissimo. Vedremo se sarà il caso o meno di fare una nuova stagione, in quel caso ce ne saranno delle belle".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni