cerca

Dopo fornelli e tv, Chef Rubio nei campi d'orzo per la Peroni

Progetto dell'ex rugbista: "Valorizzo i prodotti italiani 100%"

Roma, (askanews) - Dopo il rugby, i fornelli e la tv, comincia una nuova sfida per Chef Rubio. E' quella sui campi d'orzo. Con stivali, tuta da lavoro, cappello di paglia e sveglia al canto del gallo, Chef Rubio guiderà i suoi fan alla scoperta della Campagna Peroni. Il compagno di viaggio è un autentico agricoltore italiano, Paolo Palmerini, umbro di 35 anni, che con il suo lavoro contribuisce ad alimentare la filiera agricola alla base della birra italiana.

"La Campagna che ho sposato quest'anno con la Peroni è una campagna che si addice molto alle mie caratteristiche perché è molto legata al territorio e ai prodotti italiani e quindi affine a quello che è il mio pensiero. Viene strutturata con parte di lanci molto simpatici sui social in maniera massiccia sabato 10 giugno nella città di Roma, Napoli e Bari, con dei collegamenti alle 11, alle 13 e alle 18, con un cubo attraverso il quale il passante potrà interagire con me e Paolo per poter fare delle domande riguardo alle materie prime utilizzate, il malto e l'orzo, 100% italiani, ma anche per capire non solo cosa bevono giornalmente gli italiani, ma anche cosa c'è dietro una bottiglia, che può essere il sacrificio di una persona che si alza la mattina e cosa fa questa persona".

Chef Rubio si collegherà direttamente dalle campagna di Deruta, a Perugia, con Roma, Napoli e Bari e sui canali social Peroni, attraverso un cubo interattivo sarà possibile seguire e interagire con lo chef alle prese con la vita di campagna.

"Quello che faremo è che ci metteremo a disposizione dei consumatori per potergli raccontare lo stile della Peroni, convivialità, famiglia, passione. Tutte cose che sposo".

Orzo e malto 100% italiano, per raccontare un territorio e il suo popolo. "Il made in Italy è relativo se non si certificano tutti i passaggi. Quando si tratta di due elementi fondamentali per la birra, che vengono fatti in Italia, è importante che siano almeno vicini e che non possano subire trattamenti o alterati come qualità di prodotto finale. Credo che il malto e l'orzo siano le componenti fondamentali per una birra e se sono italiane tanto meglio".

L'appuntamento è per sabato 10 giugno, alle 11, alle 13 e alle 18 quando - dalle piazze coinvolte o attraverso i social - i fan dello Chef potranno seguire la diretta, con la possibilità di interagire live e inviare domande a Rubio e Paolo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni