cerca

Meteo, arriva Giuda: sull'Italia un'ondata di caldo africano

Si attendono picchi di 37/38 gradi, soprattutto al Nord

Milano (askanews) - L'estate sta arrivando, anticipata da Giuda, un caldo anticiclone, con tanto sole e temperature in costante aumento. Secondo i meteorologi non si tratta di caldo anomalo, ma sarà comunque la prima ondata significativa della stagione, con valori oltre i 30°C.

Inizialmente saranno interessate le regioni centro-settentrionali, mentre il Sud rimarrà ai margini con caldo meno intenso ma clima comunque estivo. Sulle regioni meridionali il caldo si farà sentire soprattutto in settimana, mentre nel weekend il clima potrà mantenersi più fresco e ventilato e potrebbero aver luogo anche locali acquazzoni o temporali soprattutto sulle aree interne.

Il picco di questa fase calda sarà raggiunto tra il 12 e il 18 giugno quando sulle aree interne del Centronord si potranno raggiungere punte di 35/36 gradi, in particolare sulla Valpadana dove non si escludono punte di 38 gradi entro mercoledì prossimo. Le coste saranno più mitigate dalle brezze marine.

Le regioni più calde saranno Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna. Tra le città più calde segnaliamo Milano, Torino, Firenze e addirittura Bolzano, E Aosta. Più fresco il Sud con temperature tra i 25 e i 32 gradi, almeno fino a martedì, poi caldo anche qui.

Il caldo dovrebbe durare almeno fino alla metà mese per poi gradualmente attenuarsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni