cerca

Salvini: sconfitto di oggi è Renzi, centrodestra vince se unito

Segretario Lega insiste sul sistema elettorale maggioritario

Milano (askanews) - "Chi vuole un Paese governato, governabile e trasparente, chi non vuole i cambi di poltrona e le alfanate è chiaro che preferisce il maggioritario, chi vuole la coalizione di centro destra compatta dovrebbe preferire il maggioritario, questa è la posizione della Lega e speriamo sia quella di tutti". Lo ha detto il segretario Matteo Salvini commentando i risultati delle amministrative in via Bellerio, sede milanese della Lega. Il vero sconfitto di questa tornata elettorale secondo Salvini è Matteo Renzi: "Il vero sconfitto di queste elezioni: "Il vero sconfitto di queste elezioni non è Grillo ma Renzi, perchè ha preso delle batoste in comuni dove governavano da 20-30-40 o 50 anni, e questo dimostra che il governo Gentiloni non rappresenta più niente e nessuno e la Lega è la principale alternativa a Renzi e alla Boldrini e quella compagnia lì" ha detto Salvini.

La Lega è il primo partito del centro destra in quasi tutte le città del nord, ma Salvini rivendica anche i risultati del partito al Centro Sud: "Il bello è che in tanti comuni, anche del Lazio come Guidonia, Ladispoli, il sindaco di San Felice Circeo, il 5% a Mondragone in provincia di Caserta, l'8% a Santeramo in provincia di Bari, un sindaco eletto in Sicilia, al 6,5% all'Aquila, il progetto nazionale che riguarda tutti i cittadini in nome di autonomia e federalismo viene premiato. Ci sono alcune realtà di Lazio, Puglia e Abruzzo dove la Lega ha preso gli stessi voti che in alcune realtà della Lombardia e del Piemonte".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni