cerca

Spazio, Gentiloni visita le industrie Avio: un gioiello italiano

"C'è ancora tanto lavoro da fare ma l'Italia ce la può fare"

Roma (askanews) - "Abbiamo moltissimo ancora da fare e da lavorare, ma quello che voi fate qui ad Avio, ci dice che questo lavoro è possibile, che l'Italia ce la può fare. C'è la realtà di un'impresa come questa che assumerà altre persone". Lo

ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nel corso

della sua visita oggi agli stabilimenti Avio a Colleferro, alle porte di Roma, azienda che realizza il lanciatore spaziale Vega, il più piccolo dei razzi vettori utilizzato dall'Esa e dall'Asi per mettere in orbita satelliti di piccola e media grandezza.

"Un'impresa che assume nuovo personale per chi svolge un'attività di governo è una delle notizie più belle che si possano ascoltare", ha aggiunto il premier.

"Mi avete fatto scoprire un gioiello italiano a due passi di Roma - ha concluso Gentiloni - grazie per quel che fate e per la tecnologia che state sviluppando. Sono consapevole e affascinato che viviamo una diversa fase della corsa nello spazio. Grazie ad Avio l'Italia è all'avanguardia. Portare satelliti nello Spazio - ha aggiunto - è diventata una delle grandi imprese della nostra contemporaneità e il fatto che questa corsa allo Spazio veda l'Italia, grazie ad Avio, all'avanguardia è una grande soddisfazione".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500