cerca

Un nuovo robot per analizzare la radioattività di Fukushima

Dispositivo sottomarino controllato da remoto

Fukushima, (askanews) - Un robot sottomarino pilotato a distanza valuterà dall'interno le condizioni del reattore 3 della centrale nucleare di Fukushima, gravemente danneggiata dal terremoto e dal successivo tsunami dell'11 marzo del 2011, in GIappone. L'area è stata messa in sicurezza con una serie di interventi in questi sei anni ma all'interno dei reattori che si è riusciti a esaminare la radioattività è ancora alta.

"L'obiettivo della nostra operazione è esaminare la situazione all'interno del reattore 3, di cui abbiamo davvero poche informazioni finora. E per farlo abbiamo bisogno di usare una macchina che può muoversi nell'acqua", spiega Toshihiro Yasuda, ingegnere nucleare.

Il robot, grande 13 cm per 30 e controllato da remoto, avrà il compito di prendere residui di carburante rimasti all'interno del reattore per poterne capire natura, composizione e grado di radioattività.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni