cerca

Crotone: arrestato per terrorismo un iracheno di 29 anni

Richiedente asilo, cercava proseliti nel Centro di accoglienza

Crotone (askanews) - Un iracheno di 29 anni è stato arrestato dalla polizia di Stato di Crotone con l'accusa di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione a delinquere.

Secondo quanto rilevato dalle indagini, coordinate dalla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro diretta da Nicola Gratteri, e condotte dai poliziotti della Digos di Crotone, l'uomo, un richiedente asilo, istigava gli ospiti del Centro Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) della città calabrese, ad aderire all'Isis e a commettere atti terroristici. Una vera e propria attività di proselitismo quella svolta dall'iracheno, ritenuta una persona violenta e incline alle attività criminali, fornendo notizie, chiarimenti e materiali sullo Stato islamico e le sue finalità.

In alcune conversazioni con la sorella, le diceva di voler rimanere in Italia per "redimere gli infedeli".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500