cerca

Portogallo, la devastazione dopo il rogo

Parlano gli abitanti dei paesi distrutti

Roma, (askanews) - Sono almeno 63 i morti e altrettanti i feriti per il terribile rogo che ha distrutto ettari di foresta nel centro del Portogallo, intorno a Pedrogao Grande. Devastati la vegetazione, gli animali, e i centri abitati. In queste immagini i paesini di Figueiro e di Podrais.

"Avevo tutto qui, i miei attrezzi, le cose dei miei figli per le feste, è andato tutto distrutto, tutto" dice Isabel piangendo.

"Dall'alto della montagna fino a qui, il fuoco ci ha messo 5 minuti e ci ha circondati. Non è passato sul terreno, infatti nulla è bruciato a terra. E' passato nell'aria, a livello degli alberi. Gli olivi e i tetti hanno bruciato in pochi secondi. In cinque minuti ha preso fuoco tutto in un raggio di dieci chilometri", dice Virgilio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni