cerca

Florentino Perez resta presidente del Real Madrid: terzo mandato

"Ospitiamo 65mila ragazzi e ragazze in 400 scuole socio-sportive"

Madrid (askanews) - Florentino Perez resta presidente del Real Madrid fino al 2021. Per mancanza di sfidanti. Sarà il terzo mandato per il 70enne tycoon dell'edilizia che ha tenuto in mano il timone del Real per 15 anni, dal 2000 al 2006 e dal 2009 a oggi. E fresco di rielezione precisa il Perez-pensiero, forte dei trionfi accumulati. Nelle ultime quattro stagioni, il Real ha infatti vinto nove titoli: tre Champion's League, due mondiali per club, due supercoppe europee, una coppa di Lega e una coppa del Re.

Dopo avere chiarito che Cristiano Ronaldo non si tocca e che la questione Donnarumma è in agenda, Perez ha esposto il suo programma per mantenere le merengues al vertice del calcio internazionale, soprattutto per quanto riguarda le iniziative benefiche.

"Il Real Madrid è oggi un riferimento universale" sottolinea con orgoglio il presidente, "per il suo impegno e per le attività di solidarietà realizzate grazie alla Fondazione. Ribadisco che la nostra sfida rimane quella di incrementare la nostra presenza dove è più necessaria. Siamo presenti in 76 paesi e ospitiamo 65mila ragazzi e ragazze nelle più di 400 scuole socio-sportive che abbiamo aperto in tutto il mondo", ha concluso Perez.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni