cerca

Clima, Gentiloni: accordi Parigi non si rimettono in discussione

"Linea condivisa con Merkel e Macron"

Roma (askanews) - "Abbiamo in parte sulle nostre spalle, non da soli, il compito di tenere aperta la strada che porta a contrastare il cambiamento climatico secondo una linea che abbiamo condiviso immediatamente con il presidente Macron e la Merkel poche ore dopo la decisione Usa di non riconoscersi più negli accordi di Parigi. La linea è della non negoziabilità: non si rimettono in discussione". Lo ha detto il presidente del

Consiglio Paolo Gentiloni, nelle comunicazioni al Senato in vista del Consiglio europeo del 22 e 23 giugno.

"L'intenzione degli Usa - ha aggiunto - non è negare il tema, ma ridiscutere gli impegni economici che i grandi Paesi hanno messo sui fondi per il contenimento degli effetti del cambiamento climatico a favore dei Paesi più poveri".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni