cerca

Fallito attentato a Bruxelles, sospetto terrorista ucciso

La sparatoria dopo una piccola esplosione

Bruxelles (askanews) - Paura a Bruxelles per un fallito attentato all'interno della stazione dei treni della città. Prima c'è stata una piccola esplosione che ha scatenato il panico, delle grida, poi gli agenti sono intervenuti sparando e uccidendo il sospetto attentatore.

"Stavo scendendo le scale per tornare al piano a cui dovevo andare e ho sentito quacluno che gridava "Allah Akbar" e poi ha fatto esplodere una valigia che aveva con sè", racconta un testimone.

Alla sparatoria è seguita l'evacuazione della stazione, l'intervento degli artificieri per verificare la presenza di altre bombe e infine un'altra esplosione, questa volta controllata. Il portavoce del procuratore federale Eric Van der Sypt ha spiegato che l'incidente viene considerato come un attacco terroristico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500