cerca

Gentiloni: Ue deve cambiare, sia battaglia di tutti

"Avere coraggio e orgoglio di affermarlo"

Roma (askanews) - Il progetto europeo è "più che mai attuale ma l'Unione deve cambiare e noi dobbiamo avere il coraggio e l'orgoglio di affermare due elementi: dire con forza che ci riconosciameno nel carattere strategico dell'Unione ma che c'è bisogno di cambiare. L'edificio dell'Unione ha bisogno di essere cambiato e mi auguro che questa missione possa essere giocata dalla nuova leadership francese". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nelle comunicazioni al Senato in vista del Consiglio europeo del 22 e 23 giugno.

Gentiloni ha espresso l'auspicio che questa "non sia più una battaglia italiana ma europea potenzialmente maggioritaria. L'Europa deve cambiare, dobbiamo avere la forza di farla cambiare".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500