cerca

L'arte barocca di Giacomo Serpotta in mostra a Palermo

Le opere dell'artista esposte all'Oratorio dei Bianchi

Palermo (askanews) - Un suggestivo viaggio nella cultura figurativa palermitana. Dal 23 giugno al 1 ottobre 2017 all'Oratorio dei Bianchi a Palermo si terrà la mostra Serpotta e il suo tempo. L'esposizione mette in mostra oltre 100 opere tra dipinti, marmi, stucchi, oreficerie, avori, coralli, disegni, stampe e testi antichi per raccontare il connubio avvenuto tra le arti verso la fine del Seicento e l'inizio del Settecento nella città siciliana come spiega Vincenzo Abbate curatore della mostra.

"E' un'interazione perfetta tra le arti in cui poi tutto va a finire in una produzione raffinatissima con destinazione varia: sia ecclesiastica che profana".

Una figura protagonista dell'esposizione è Giacomo Serpotta, il quale contribuì a rivoluzionare l'arte dello stucco e a imbellire chiese e oratori in giro per la città con decorazioni fascinose facendo evolvere lo stile barocco come racconta Emmanuele Emanuele della Fondazione Terzo Pilastro che ha realizzato la mostra.

"Io credo che questo artista, poco conosciuto nel nostro paese, doveva essere in qualche modo riscoperto, fa piacere vedere che l'iniziativa ha avuto il successo che meritava".

Un intero piano della mostra è dedicato all'architetto Giacomo Amato con i suoi disegni preparatori, insieme a arredi liturgici, mobili, argenti, ricami, dipinti e suppellettili varie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni