cerca

In arrivo 5 nuovi cardinali, la sartoria romana è pronta

Raniero Mancinelli cucirà i nuovi abiti dei porporati

Città del Vaticano (askanews) - Novità in arrivo in Vaticano, mercoledì 28 giugno, Papa Francesco terrà un concistoro ordinario pubblico per la creazione di 5 nuovi cardinali. Nessuno di questi è italiano, ma la realizzazione degli abiti porporati è rigorosamente Made in Italy e artigianale. A realizzare i capi è il sarto Raniero Mancinelli, nel suo atelier si lavora con fermento.

"Il concistoro è sempre un momento particolare, vestire un cardinale non è una cosa semplice, ma è una cosa bellissima perchè ogni cardinale potrebbe essere il prossimo Papa".

Mancinelli ha iniziato la sua attività nel 1962, durante il Concilio Vaticano II, e di cambiamenti ne ha visti anche nello stile.

"Adesso forse con Papa Francesco vogliono le cose un po' più semplici, prima si usava soltanto seta, oggi si usano anche la lana e tessuti più economici, un po' più modesti".

Un rapporto di fiducia lega il sarto con gli alti prelati, e anche in questa occasione l'unica accortezza è al centimetro.

"Ci sono dei cardinali che servivo già prima che lo diventassero, e quindi non ho avuto problemi a fare il lavoro per loro, ho dato una controllatina alle misure per controllare le sono aumentati di pancia o diminuiti, altrimenti nessun problema".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni