cerca

Di Stefano: a Sesto vittoria dopo 72 anni di egemonia di sinistra

"Dopo 5 anni di immobilismo si sentiva voglia di cambiamento"

Sesto San Giovanni (askanews) - Il nuovo sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, ha definito "un'impresa storica" la sua vittoria nel Comune alle porte di Milano. "È una vittoria che molti non davano per scontata, considerando che nella Stalingrado d'Italia da 72 anni c'era una egemonia di sinistra" ha detto, definendola il risultato di "un lavoro fatto sul territorio a contatto con la gente, per le strade a parlare con i commercianti, nei singoli condomini ha dimostrato una voglia di cambiamento e di avere un rapporto diretto col primo cittadino da parte dei sestesi in contrapposizione a una politica fatta dal Pd chiuso 5 anni del palazzo, con decisioni molto spesso lontane dalle reali necessità dei nostri cittadini". "La voglia di cambiamento era nell'aria, non mi aspettavo così tanto sinceramente ma è andata alla grande" ha aggiunto il sindaco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500