cerca

Macron ribadisce: Francia non riconoscerà annessione della Crimea

Il presidente francese ha incontrato l'omologo ucraino Poroshenko

Parigi (askanews) - La Francia non riconoscerà l'annessione della Crimea. Questa la dichiarazione senza mezzi termini del presidente francese Emmanuel Macron nel corso di una conferenza stampa con l'omologo ucraino, Petro Poroshenko.

"Ho ribadito la posizione costante della Francia da quando la Russia nel marzo 2014 ha assunto con la forza il controllo della Crimea" ha dichiarato Macron al termine di un incontro di un'ora con il presidente ucraino. "La Francia resta più che mai determinata a sostenere la sovranità dell'Ucraina all'interno delle frontiere internazionalmente riconosciute. E come i suoi partner dell'Unione europea non riconoscerà l'annessione della Crimea", ha concluso il presidente francese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500