cerca

Google, multa record da 2,4 miliardi di euro da Commissione Ue

Per violazioni delle pratiche commerciali

Bruxelles (askanews) - La Commissione Ue ha inflitto una multa record di 2,4 miliardi di euro a Google per violazioni delle pratiche commerciali. Secondo Bruxelles il colosso della Silicon Valley ha abusato della posizione dominante come motore di ricerca più usato al mondo per ottenere un illecito vantaggio per il suo servizio Google Shopping. Secondo l'accusa, il colosso americano penalizzerebbe le offerte dei concorrenti nel "ranking" di ricerca e farebbe comparire i propri servizi in posizioni più alte nelle ricerche effettuate dagli utenti.

"La multa di 2,4 miliardi riflette la violazione delle norme antitrust Ue - ha dichiarato la commissaria Ue alla Concorrenza Margrethe Vestager - Google ha negato ad altre società la possibilità di competere sui meriti e di innovare". "E, cosa più importante, ha negato ai consumatori europei una reale scelta di servizi e i pieni vantaggi dell'innovazione" ha aggiunto in una dichiarazione.

Da parte sua Google, ha replicato con una nota del capo dell'ufficio legale Kent Walker, asserendo che dissente "rispettosamente" dalla decisione di Bruxelles e sta

esaminando la possibilità di presentare ricorso contro la sanzione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni