cerca

Asteroid Day, nel 2022 sonda atterrerà sulla luna di un asteroide

Il micro-lander Mascot-2 della sonda Aim sull'asteroide Dydimos

Milano (askanews) - Anche gli asteroidi hanno le loro lune e su una di queste l'Esa (Agenzia spaziale europea) nel 2022 proverà a fare atterrare un micro-lander, Mascot-2, rilasciato dalla sonda Aim, come già sperimentato - soprattutto grazie alla tecnologia italiana - con il lander Philae della sonda Rosetta sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

La luna scelta, in questo caso, è Didymoon, un sasso spaziale di 170 metri di diametro, orbitante intorno all'asteroide Dydimos, uno dei cosiddetti Neo, Near Earth Objects scoperto nel 1996, che si trova a circa 250 milioni di Km dal Sole.

Atterrare non è, forse, proprio il temine adatto perché Mascot-2 impatterà su Dydimoon dopo essersi allontanato dalla sonda madre a una velocità di circa 5 cm al secondo, rimanendo in contatto grazie a un nuovo sistema di comunicazione satellitare. Dopo qualche ipotizzabile rimbalzo dovuto alla bassa gravità, qualche millesimo di quella terrestre, il lander si assesterà e comincerà a dialogare con Aim trasmettendo immagini e dati dal suolo della mini-luna con una mappatura dettagliata della struttura interna dell asteroide. I pannelli solari di Mascot-2 sono in grado di alimentare il lander per diverse settimane e se, per caso, dovesse rimbalzare fino a una zona in ombra uno speciale meccanismo a molla lo farà saltellare fino a un'laztra zona più idonea.

La luna di Didymos verrà colpita anche dalla sonda Dart della Nasa e Mascot-2 ripeterà le misurazioni per valutare i cambiamenti strutturali dovuti all'impatto. Entrambe le sonde fanno parte della missione congiunta di Esa e Nasa per lo studio dell'impatto su un asteroide e la valutazione della sua deflessione orbitale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni