cerca

Germania, almeno 18 morti nell'incidente del pullman in Baviera

Strage causata da un incendio, ancora incerta la dinamica

Muenchberg (askanews) - Restano ancora incerte le cause del gravissimo incidente avvenuto su un'autostrada della Baviera, nel Sud della Germania, in cui hanno perso la vita almeno 18 persone e altre 30 sono rimaste ferite, qualcuna in modo grave. Le vittime erano pensionati in viaggio per una una vacanza sul Lago di Garda, in Italia.

Nell'incidente, avvenuto all'alba del 3 luglio 2017 sull'A9 tra Muenchberg e Gefrees, il pullman con 46 persone a bordo ha tamponato un camion carico di materassi e letti. Entrambi i mezzi hanno preso immediatamente fuoco.

L'autista del bus è deceduto ma il secondo autista, rimasto ferito, ha detto alla polizia che le fiamme sono divampate immediatamente dopo l'urto in modo molto violento.

"Sappiamo che ci sono molti morti e molti feriti - ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel - i nostri pensieri sono con i loro parenti e auguriamo un rapido recupero a chi è rimasto ferito. Ringraziamo anche i soccorritori, sappiamo che in queste terribili situazioni il loro lavoro è essenziale".

Per i soccorsi sono entrati in azione circa 200 uomini. Impegnati anche diversi elicotteri. L'autostrada è stata immediatamente chiusa in entrambe le direzioni. Dopo qualche ora la circolazione è ripresa nella direzione opposta a quella dell'incidente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni