cerca

Carpooling aziendale in crescita: +75% di viaggi condivisi

In media ogni utente può riparmiare 1.200 euro all'anno

Milano (askanews) - Il carpooling aziendale, ovvero la condivisione dell'auto tra colleghi o anche tra persone sconosciute che, però, si recano al lavoro nella stessa zona, è un fenomeno continuamente in crescita. I dati del primo semestre 2017 mostrano un trend positivo senza precedenti, come ha sottolineato Gerard Albertengo, ideatore della piattaforma online Jojob.

"Abbiamo fatto un 75% di crescita rispetto al semestre precedente, in termini di utilizzatori, di viaggi certificati e di Km percorsi - ha spiegato - solo in questo semestre sono stati 18mila i viaggi che gli utenti hanno condiviso per andare e tornare dal lavoro. Sono state portate circa 24mila persone, solo in Italia sulle oltre 1.600 imprese che adottano JoJob carpooling aziendale"

Sono oltre 762mila i km risparmiati nel primo semestre 2017 condividendo l'auto nel tragitto casa-lavoro, dati che si traducono, tra l'altro, in una riduzione dell'inquinamento pari a quasi 100mila kg di CO2 in meno immessi nell'atmosfera e un risparmio anche per il portafogli di ogni utente.

"Un equipaggio che decide di condividere la tratta casa-lavoro - ha concluso il manager - può risparmiare mensilmente intorno ai 4-500 euro, con risparmi annui medi di circa 1.200 euro per ogni singola persona".

Milano, Bologna, Firenze, Torino e Roma sono le città che più utilizzano il carpooling aziendale. A servirsene sono soprattutto lavoratori maschi tra i 30 e i 35 anni, per un tragitto quotidiano medio di 18 km.

Tra le aziende che hanno scelto di adottare la piattaforma di Jojob per mettere in comunicazione i propri dipendenti anche brand noti come Lavazza, Ferrero, Cnh Industrial, Philip Morris e Ducati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni