cerca

Tour de France: Peter Sagan cacciato per la caduta di Cavendish

Lo slovacco ha causato la caduta rovinosa del britannico

Saint-Mere-Eglise (askanews) - Colpo di scena al Tour de France. Il ciclista Peter Sagan è stato prima retrocesso all'ultimo posto della quarta tappa e poi escluso dalla Grande Boucle per aver causato la caduta di Mark Cavendish a 300 metri all'arrivo.

Il capitano slovacco della Bora-Hansgrohe allo sprint avrebbe stretto alle transenne Cavendish, alzando il gomito in maniera inopportuna e provocando la rovinosa caduta del britannicofinito a oltre 50 Km all'ora contro le transenne. È stato portato subito in ospedale per accertamenti con ferite alle gambe e alla schiena.

I giudici, guardando le immagini, hanno ravvisato una deviazione pericolosa della traiettoria da parte del Campione del Mondo e a norma di regolamento, hanno punito Sagan che si è difeso, scusandosi e dicendo di non aver nemmeno visto Cavendish a causa della velocità sostenuta nella volata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500