cerca

Ligabue: le musiche del disco nel mio film come in Quadrophenia

Il cantautore-regista a Riccione parla di "Made in Italy-il film"

Roma, 7 lug. (askanews) - "Pensando che questo è un film che parte da un disco, credo che il disco ovviamente debba tornare nel film. E' un po' difficile capire come, perché c'è il rischio che le canzoni messe sullo stesso punto della storia risultino discaliche. Credo che userò le canzoni dell'album quasi sempre in versione strumentale. Però mi piaceva l'idea di fare una cosa come si è fatta, a mia memoria una volta forse, quando non si tratta di rock-opere, era 'Quadrophenia' (film del 1979 tratto dall'omonimo album degli Who che ripercorre le canzoni in esso contenute, ndr), un film che si basava su un disco e che usava le canzoni del disco, allora forse ci sarà una roba simile, ma questo lo stabilirò una volta che sarò al montaggio": lo ha rivelato Luciano Ligabue, ospite a sorpresa alla presentazione del listino Medusa a Ciné, Giornate di cinema a Riccione, che dopo "Radiofreccia" (1998) e "Da zero a dieci" (2002), girerà il suo terzo film "Made in Italy-Il film".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500