cerca

Ligabue torna alla regia: dal concept album Made in Italy-il film

Protagonisti Accorsi (Riko) e Smutniak, che interpreta la moglie

Roma, (askanews) - Dopo "Radiofreccia" (1998) e "Da zero a dieci" (2002), Luciano Ligabue torna a girare un film. Si intitola "Made in Italy-Il film", le riprese, soprattutto in notturna, sono iniziate da poco. Il Liga, ospite a sorpresa alla presentazione del listino Medusa a Ciné, Giornate di cinema a Riccione, ha spiegato:

"A me è piaciuto molto fare i due film che ho fatto, però non mi sono mai in qualche modo attrezzato per cercare dei copioni, in qualche modo ho sempre avuto bisogno di fare un film su una cosa che sentivo il bisogno di raccontare. Per tanto tempo non uscivano delle cose che valessero la pena. Poi è uscito questo disco che si chiama appunto 'Made in Italy' (2015), che è un concept album, dentro ha una storia e lì ho capito che non avevo più scuse, c'era dentro la possibilità di un film".

Il film, prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci, storico produttore di Ligabue, è una dichiarazione d'amore frustrato verso l'Italia. Protagonisti Stefano Accorsi e Kasia Smutniak:

"Sì siamo una coppia, che sta insieme da sempre, abbiamo un figlio ed è anche una bellissima storia d'amore".

Accorsi, già in Radiofreccia, questa volta è "Riko", protagonista dell'album del Liga:

"E' vero è una grande storia d'amore, è una storia di provincia, è anche una grande storia italiana, un atto d'amore profondo per questo Paese,", ha detto Accorsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni