cerca

Milano, neo arcivescovo Delpini: mi sento inadeguato al compito

Primo discorso da successore di Scola all'insegna dell'umiltà

Milano (askanews) - "La mia attenzione si concentra sulla inadeguatezza del compito a me assegnato": sono state le prime parole del nuovo Arcivescovo di Milano Monsignor Mario Delpini. "Ringrazio il Santo padre e il cardinale Scola perchè questa scelta manifesta stima e apprezzamento, io senti soprattutto la mia inadeguatezza e già questo si vede dal mio nome. I vescovi di Milano hanno tutti nomi solenni, voi direte Mario che nome è, ma è il nome che mi hanno dato mia mamma e mio papà?" ha detto presentandosi per la prima volta in Arcivescovado.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500