cerca

G20 di Amburgo: 200 agenti feriti e 100 fermati negli scontri

Una trentina di auto date alle fiamme, barricate, negozi assaliti

Amburgo (askanews) - Una città pesantemente blindata non ha impedito che le proteste contro il G20 di Amburgo si trasformassero in violenti scontri che in 48 ore hanno causato il ferimento di 200 agenti di sicurezza e il fermo di un centinaio di manifestanti.

Gli incidenti nella notte tra venerdì e sabato, nonostante le cariche della polizia e l'impiego di cannoni ad acqua, hanno lasciato un drammatico panorama di roghi e barricate messe in piedi con i cassonetti per i rifiuti e altro materiale procurato sul posto. Una trentina di auto sono state date alle fiamme, danneggiati molti negozi e la sede della Procura nel distretto di Altona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni