cerca

Cardinale Pell torna in Australia: a processo per abusi sessuali

Congedato da Papa Francesco, alla sbarra il 26 luglio

Milano (askanews) - Il cardinale George Pell è tornato in Australia, dove il prossimo 26 luglio comparirà in tribunale per rispondere all'accusa di abusi sessuali. Pell, 76 anni, è atterrato a Sydney e ha subito lasciato l'aeroporto, in un comunicato, il suo portavoce ha detto che non rilascerà alcuna dichiarazione, ma che è grato per "i molti messaggi di sostegno che continua a ricevere".

Papa Francesco ha concesso un periodo di congedo al prefetto della Segreteria vaticana per l'Economia per tornare in Australia e difendersi in tribunale. Il cardinale Pell ad oggi respinge tutte le accuse.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500