cerca

La vaquita messicana scomparirà nel 2018, la protesta del Wwf

Restano solamente 30 esemplari del più piccolo cetaceo al mondo

Roma, (askanews) - Gli attivisti del Wwf hanno manifestato per sostenere la causa della vaquita messicana, in via di estinzione, nel corso di un'azione nel centro di Città del Messico. Di questa piccola focena rimangono appena 30 esemplari. Il più piccolo cetaceo al mondo, che vive nelle acque del Messico, potrebbe scomparire nel 2018 se non saranno adottate misure urgenti, ha messo in guardia l'organizzazione animalista.

Vaquita, che in spagnolo significa "piccola vacca", ha visto la sua popolazione calare drasticamente del 90% in meno di sei anni, secondo il Wwf, in particolare a causa della pesca illegale a strascico di un altro pesce, il totoaba, anch'esso minacciato di estinzione, ma la cui vescica natatoria vale fino a 20.000 dollari al chilo in Cina per le sue presunte virtù in materia di medicina ed estetica. La vaquita resta impigliata nelle reti e muore soffocata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500