cerca

Barricate in strada in Venezuela, un ragazzo muore negli scontri

L'opposizione: no alla Costituente, vogliamo elezioni

Caracas (askanews) - Sale la tensione in Venezuela dopo il via alla campagna per l'Assemblea costituente voluta da Maduro e contestata dall'opposizione. I manifestanti sono scesi in piazza a Caracas e hanno eretto barricate in segno di protesta. Ancora una volta le manifestazioni si sono trasformate in scontri con la polizia. Un ragazzo di 16 anni è morto a La Isabelica e diversi agenti sono rimasti feriti.

"Abbiamo biosgno di milioni e milioni di venezuelani per mandare un messaggio chiaro al governo e al regime di Maduro. Per dire che i venezuelani non vogliono la Costituente, noi vogliamo cambiamenti politici per il Paese, vogliamo le elezioni".

Le elezioni per l'Assemblea costituente che dovrà redigere una nuova Costituzione sono previste il 30 luglio. Le proteste contro il presidente Maduro vanno avanti da oltre tre mesi, negli scontri sono morte più di 90 persone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni