cerca

Arriva "Dunkirk", il primo kolossal storico di Christopher Nolan

A Londra la prima del film con Tom Hardy e Mark Rylance

Roma (askanews) - Sarà nei cinema italiani soltanto il 31 agosto, ma a Londra ha già avuto la sua prima britannica "Dunkirk", il nuovo film di Christopher Nolan. Il regista di "Interstellar" e "Inception" ha abbandonato la fantascienza e i suoi mondi labrintici per affrontare per la prima volta un film ancorato a fatti storici. Un kolossal che vede tra i protagonisti, Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh e Cillian Murphy tra gli altri.

Tutti portati indietro nella storia fino al 1940. "Dunkirk" racconta l'incredibile evacuazione verso la Gran Bretagna di migliaia di soldati alleati bloccati sulle spiagge di Dunkerque dall'avanzata dell'esercito tedesco. Da un lato il mare, come possibile via di fuga, dall'altro i nazisti. Una storia vera, quella dell'Operazione Dynamo, poco raccontata al cinema.

Afp 19.52 del 13-07

02.08

"Come narratore - ha spiegato Nolan - cerchi sempre degli angoli morti nella storia culturale. Si cerca di realizzare film che dovrebbero essere fatti ma che nessuno ha mai portato a termine. Incredibilmente, nessuno nella storia del cinema recente si è interessato a questo evento così importante".

Nel cast c'è anche il cantante Harry Styles: "Desideravo tanto essere coinvolto in questo film per lavorare con un regista che ammiro moltissimo", ha detto. Con lui alla prima londinese anche l'attore Mark Rylance, che interpreta un civile del posto, uno dei tanti che si impegnarono nel creare una flotta improvvisata per mettere in salvo i soldati, a rischio della loro stessa vita.

"Come attore, poter interpretare un ruolo simile e nel posto dove sono avvenute delle azioni così eroiche, è qualcosa di davvero forte. Perchè il coraggio di queste gente che ha reso questa pagina della storia della seconda guerra mondiale così importante".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni