cerca

Mafia, duro colpo alla cosca Brancaccio: decine di arresti

Sequestro per 60 milioni, clan controllava gruppo imprenditoriale

Palermo (askanews) - Duro colpo alla cosca Brancaccio. La Polizia e la Guardia di Finanza di Palermo, coordinati dalla D.D.A.,in un'operazione fra Sicilia, Toscana, Lazio, Puglia, Emilia Romagna e Liguria, hanno eseguito decine di misure cautelari nei confronti dei maggiori esponenti del mandamento mafioso siciliano di Brancaccio e di altrettanti loro complici. Sequestrate anche numerose aziende, per un valore

complessivo di circa 60 milioni di euro.

Tra gli arrestati Pietro Tagliavia, capo del mandamento mafioso di Brancaccio che lascerà i domiciliari per il carcere.

Dalle indagini sono emersi episodi di minacce, danneggiamento, estorsione, furto e detenzione illegale di armi della cosca di cui è stato ricostruito l'intero organigramma. Il clan controllava inoltre un "gruppo imprenditoriale" distribuito su diverse regioni ma particolarmente radicato in Sicilia e Toscana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500