cerca

Francia, incubo incendi in costa Azzurra: 10mila evacuati

Fiamme alimentate dal vento, notte in spiaggia per gli abitanti

Marsiglia (askanews) - L'incubo incendi fa paura anche in Francia. Un grande rogo, con diversi focolai, ha colpito la Costa Azzurra dove sono state evacuate 10mila persone, tra cui tremila campeggiatori, nei pressi di Bormes-les-Mimosas, nel dipartimento francese del Var, vicino Saint-Tropez. Diversi soccorritori sono rimasti feriti o intossicati dalle fiamme.

Si tratta di un'area ad alto tasso di turismo che d'estate arriva a triplicare la popolazione media, già colpita peraltro nelle ultime ore da un altro incendio, che insieme a quello in Corsica, ha contribuito a mandare in fumo, in tutto, circa 5mila ettari di terreno.

Le fiamme, propagatesi a gran velocità a causa del forte vento, con raffiche fino a 60/70 chilometri all'ora, hanno già bruciato 800 ettari.

Impegnati nello spegnimento quasi 600 pompieri, arrivati anche dai dipartimenti vicini. Al lavoro anche diversi aerei antincendio.

Per combattere le fiamme, il ministro dell'Interno Gérard Collomb ha annunciato l'ordine di 6 bombardieri ad acqua Dash-8. Parigi, inoltre, ha chiesto l'invio di due Canadair italiani nell'ambito dell'aiuto europeo; il primo Cl-415 dei Vigili del fuoco è stato rischierato da Genova nel nord della Corsica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni