cerca

Usa, Trump caccia Priebus e nomina John Kelly capo di gabinetto

Priebus era stato preso pesantemente di mira da Scaramucci

Washington (askanews) - Altro giro di poltrone alla Casa Bianca: una settimana esatta dopo l'addio del suo portavoce, Sean Spicer, Donald Trump ha annunciato una nuova rivoluzione con la nomina a capo di gabinetto di John Kelly, al posto di Reince Priebus.

"Reince un buon'uomo. John Kelly farà un lavoro fantastico. Il generale ha dato un contributo eccezionale alla Sicurezza nazionale. E' stato una vera stella della mia amministrazione. E'un leader, un grande grande americano. Reince Priebus è semplicemente un buon'uomo".

Ancora non è chiaro lo scenario in cui è maturata la svolta. Pare che il presidente americano avesse perso fiducia in Priebus, sia stato sobillato dal neo direttore della comunicazione, Anthony Scaramucci, che lo aveva definito uno "schizofrenico paranoico". Scaramucci nei giorni scorsi aveva addirittura insinuato che fosse Priebus la fonte delle fughe di notizie dal civico 1600 di Pennsylvania Avenue a Washington.

La sua uscita di scena potrebbe calmare le acque e le divisioni all'interno della Casa Bianca. Scontri a parte, Priebus potrebbe aver subito un colpo anche per lo stallo di un pezzo importante dell'agenda di Trump: l'abrogazione dell'Obamacare su cui il Senato ha fallito per l'ennesima volta. Ora resta da vedere chi, dopo di lui, lascerà a sua volta l'amministrazione Trump.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni