cerca

Toyota e Mazda, alleanza per produrre auto elettriche negli Usa

Mossa obbligata per aggirare il protezionismo ventilato da Trump

Tokyo (askanews) - Il colosso automobilistico giapponese Toyota e la più piccola rivale Mazda hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per uno scambio di capitale focalizzato allo sviluppo congiunto di veicoli elettrici che vedrà la costruzione di un impianto di produzione negli Stati Uniti con un investimento da 1,6 miliardi di dollari, destinato a creare 4.000 posti di lavoro. L'accordo prevede anche che Toyota avrà una quota di circa il 5% in Mazda, che a sua volta investirà in Toyota.

"L'accordo" ha spiegato Masamichi Kogai, presidente di Mazda Motor, "prevede il lancio di una azienda in comune per produrre veicoli negli Stati Uniti e sviluppare tecnologie d'avanguardia per le macchine elettriche".

La decisione giapponese s'inserisce in un quadro globale di forti cambiamenti nell'industria automobilistica, dettati sia dalla necessità di avviare il passaggio verso tecnologie non inquinanti e la guida autonoma sia alla luce delle ricadute dell'elezione di Donald Trump che ha messo in agenda la difesa dei costruttori statunitensi e la limitazione delle importazioni dall'estero. Il presidente, nello specifico, aveva duramente attaccato proprio la Toyota per il progetto di una nuova fabbrica in Messico, minacciando di imporre dazi doganali di ritorsione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni