cerca

Cisgiordania, due graffiti contro Trump sul muro di separazione

La promessa: presto avrai un fratellino. Immagini senza commento

Betlemme, Cisgiordania (askanews) - L'attrazione fatale del presidente statunitense Donald Trump per i muri è diventata una fonte d'ispirazione per due nuovi graffiti che cercano di esorcizzare la controversa barriera di separazione tra israeliani e palestinesi.

Nel tratto della città di Betlemme, in Cisgiordania, si scorge un Trump aerografato baciare voluttuosamente il muro in un'appassionata corrispondenza di amorosi sensi mentre nel secondo murale si vede il presidente statunitense fare una promessa, a ciglio umido, alla tetra struttura in cemento armato: "Presto avrai un fratellino"

Il riferimento è alla promessa di potenziare lo sbarramento lungo il confine messicano, diventato uno degli slogan della campagna elettorale dell'allora candidato presidenziale repubblicano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500