cerca

Trump: se la Corea del Nord attacca Guam se ne pentirà amaramente

La Cina chiede a Usa e Corea del Nord di alleggerire le tensioni

Washington (askanews) - La Cina cerca di buttare acqua sul fuoco della crisi tra Stati Uniti e Corea del Nord. Rispondendo a una domanda sul confronto sempre più acceso tra le parti, il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang ha detto che le due nazioni dovrebbero cercare di alleggerire le tensioni. "L'attuale situazione nella Penisola coreana è altamente complicata e sensibile", ha detto il portavoce cinese. "Chiediamo a tutte le parti coinvolte di essere caute con le parole e le azioni e di contribuire ad alleggerire le tensioni e a rafforzare la fiducia reciproca" ha concluso Geng Shuang.

Invito prontamente rimandato al mittente dalla Casa bianca. Se la Corea del Nord dovesse attaccare Guam, se ne pentirà seriamente, ha dichiarato il presidente statunitense Donald Trump.

"Se le minacce verbali dovessero trasformarsi in un pericolo concreto, lungo una strada che la dirigenza coreana sta seguendo da diversi anni, o se dovesse compiere qualsiasi atto ostile nei confronti di Guam o di un altro territorio americano o alleato agli Stati Uniti, la Corea del Nord lo rimpiangerà amaramente in tempi brevissimi", ha detto Trump parlando da Bedmister, in New Jersey, dove sta trascorrendo una vacanza di lavoro presso il suo golf club.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni