cerca

Barcellona, la testimone Laia Escribano: ho visto gente a terra

E' una guida turistica, ha assistito agli eventi

Roma, (askanews) - Questa è la testimonianza della guida turistica Laia Escribano, intervistata da askanews dalle Ramblas di Barcellona dove ha assistito al momento in cui il furgone ha investito la folla. I morti sarebbero almeno due:

"Ero in piazza Cataluna, stavo arrivando dalla piazza verso la Rambla, ho visto gente che correva e scappava da lì. Poi sono andata più avanti, non c'era nessuno. C'era la polizia che urlava di stare dentro gli edifici. Nella parte più vicina alla Rambla ho visto che c'era gente per terra e la polizia che cercava di soccorrere. Non erano ancora arrivate le ambulanze. Poi sono arrivate macchine della polizia. Poi io sono arrivata a Portal del Angel. Ci sono state scene di panico perché c'era gente che scappava via, correva, urlava, piangeva. Ci siamo tutti nascosti in negozi, nei portoni delle palazzine. Adesso sono in una palazzina, e la polizia che ci dice di restare qua.

Quando sono arrivata alla piazza, con la gente che scappava via erano le 16.50. Poi c'era chi diceva che avevano sentito degli spari, ma questo non si sa".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500