cerca

I turisti in fuga da Ischia: "Un boato enorme, tantissima paura"

Al molo Beverello di Napoli alle 10:45 del 22 agosto

Roma, (askanews) - Arrivano da Ischia, dopo il terribile sisma che ha colpito l'Isola. Sono i primi turisti arrivati al Molo Beverello di Napoli grazie a un traghetto affollatissimo. Molti hanno interrotto le vacanze. Ecco i loro racconti: "Abbiamo sentito un boato enorme. Abbiamo passato la notte per strada. Dovevamo rientrare alla fine del mese".

"Abbiamo anticipato la partenza, fino alle 3-4 fuori dall'albergo. Poi siamo rientrati. Ischia porto era abbastanza tranquilla, ma i traghetti sono presi d'assalto. Siamo riusciti a trovare dei posti perché un signore davanti a me ha rinunciato".

"Tanta paura. È stato brutto". "La casa lesionata. Abbiamo dormito in macchina. Era impossibile anche partire".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni