cerca

Blitz dei Nas, due casi di uova contaminate a Viterbo e Ancona

Sequestrate in totale oltre 90mila uova

Roma, (askanews) - Due nuovi casi di uova contaminate dall'insetticida Fipronil scoperti in Italia. Blitz dei carabinieri del Nas che hanno scovato uova contaminate in un allevamento in provincia di Viterbo e uno stabilimento di pasta all'uovo in provincia di Ancona.

Sono state sequestrate 60mila uova per consumo umano, 32.200 uova destinate all'alimentazione zootecnica, tre capannoni per allevamento con 26.000 galline ovaiole ed un centro di imballaggio uova.

Da quando è scattato l'allarme fipronil in Europa i Nas hanno eseguito 253 ispezioni in allevamenti, centri di distribuzione e lavorazione delle uova, industrie e laboratori di produzione di prodotti dolciari, salse e paste all'uovo, sequestrando - in via cautelativa - oltre 91mila chili di uova e ovoprodotti, in attesa degli esiti delle analisi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni