cerca

Il giallo del sottomarino danese: giornalista trovata senza testa

Scomparsa dal sommergibile fai da te dell'inventore Peter Madsen

Copenaghen (askanews) - Svolta nel misterioso caso della giornalista svedese scomparsa a bordo del sottomarino fai da te, costruito da un inventore danese, Peter Madsen. Il corpo della reporter Kim Wall è stato ritrovato in mare al largo delle coste della Danimarca senza testa, senza braccia e gambe. Secondo la polizia gli arti e le testa sono stati staccati intenzionalmente.

Il ritrovamento rende ancora più oscura una storia dai contorni poco chiari: la giornalista era salita a bordo del sottomarino per realizzare un reportage sul suo eccentrico inventore. Il sottomarino è stato ritrovato affondato di fronte a Copenaghen, Peter Madsen è stato salvato ma a bordo non c'era traccia della donna. L'inventore prima ha detto di averla riportata a terra, poi ha dichiarato che era morta a bordo a causa di un incidente e che aveva gettato il suo corpo in mare. L'uomo è per ora accusato di omicidio per negligenza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500