cerca

Rooney dice addio alla nazionale inglese: "E' stato emozionante"

L'attaccante: i sogni possono diventare realtà. Il mio lo è stato

Roma, (askanews) - I sogni possono diventare realtà e giocare per l'Inghilterra lo è stato. Grazie a tutti, è stato emozionante. Dopo 119 presenze e 53 gol, Wayne Rooney dice addio alla Nazionale inglese per dedicarsi solamente all'Everton, nonostante il ct della nazionale inglese Gareth Southgate avesse annunciato che avrebbe richiamato Rooney.

Trentuno anni, capitano e primatista di reti con la maglia della nazionale inglese, con la quale ha giocato tre mondiali e tre europei, Rooney ha comunicato la sua decisione a Southgate durante una conversazione telefonica.

"E' una scelta davvero dura - ha detto - di cui ho discusso con la mia famiglia, con il mio manager e con le persone che mi sono più vicine. Giocare per l'Inghilterra è stato speciale. Sarò sempre un tifoso dell'Inghilterra", ha spiegato Rooney, aggiungendo: "Uno dei miei pochi rimpianti è quello di non avere ottenuto una vittoria importante con la mia nazionale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500