cerca

Sgombero a Roma, MSF: sono tutti o quasi titolari di protezione

Intervista al mediatore culturale di Medici Senza Frontiere

Roma, 24 ago. (askanews) - "La popolazione che occupava il palazzo, ci hanno riferito, erano per la maggior parte (quasi la totalità) titolari di un titolo di protezione, rifugiati o altro tipo di protezione, di nazionalità eritrea ed etiope". Lo precisa Ahmad Al Rousan, mediatore culturale di Medici Senza Frontiere, sullo sgombero avvenuto a piazza Indipendenza, a Roma.

"Da quello che sappiamo noi - precisa - erano tutti regolari, la maggior parte - probabilmente la totalità - la stragrande maggioranza erano rifugiati. Ma tutti regolari, anche perché il comitato stesso non permettevano a persone prive di titolo di soggiorno di abitare nel palazzo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500