cerca

Sgombero Roma, il racconto di MSF: cacciate via 200 persone

Ecco quello che è successo all'alba del 24 agosto

Roma, (askanews) - "Questa mattina, alle 6.30, abbiamo saputo che è iniziato lo sgombero di una parte rimanente della popolazione che occupava il palazzo in via Curtatone. C'erano circa 200 persone che dal 19 agosto avevano iniziato a dormire nei giardini. E una settantina di persone, donne, bambini piccoli e anziani, sono state lasciate all'interno dello stabile, nel primo piano, in attesa di trovare una soluzione. Questa mattina c'è stato lo sfratto e sono state mandate via le persone che occupavano i giardini, soprattutto donne. Queste persone ci hanno riferito di non avere una alternativa, per questo hanno occupato i giardini". Questo il racconto di Ahmad Al Rousan, mediatore culturale di Medici Senza Frontiere, sullo sgombero avvenuto all'alba del 24 agosto in piazza Indipendenza, a Roma.

"Abbiamo assistito stamattina circa 13 persone; di queste abbiamo consigliato l'ospedalizzazione di 5. Attualmente le persone sono sparse per tutto il quartiere".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500