cerca

A Roma corteo contro sgomberi e per il diritto alla casa

Romani e migranti manifestano all'Esquilino

Roma (askanews) - Al via a Roma il corteo, "contro gli sgomberi e per il diritto alla casa" a cui partecipano associazioni, migranti e cittadini romani che manifestano a due giorni dagli scontri di piazza Indipendenza, quando centinaia di rifugiati eritrei sono stati sgomberati dalla Polizia a colpi di idranti.

Proprio in testa al corteo, a cui partecipano circa 2.000 persone, ci sono i rifugiati sgomberati da Piazza Indipendenza, che tengono lo striscione di testa. Oltre ai migranti e ai movimenti per la casa, ci sono rappresentanti di sindacati di base, associazioni italiane e internazionali. Fra la folla anche le bandiere di sinistra italiana, rifondazione e sinistra critica.

In tutta l'area c'è un grande dispiegamento di forze dell'ordine per i controlli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500