cerca

Sisma Ischia, Mattarella sull'isola: siamo qui per aiutarvi

Le immagini senza commento

Ischia (askanews) - "Siamo qui per aiutarvi". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è rivolto a una coppia di cittadini che lo hanno chiamato appena arrivato a Ischia a bordo di un elicottero per portare la propria solidarietà alla popolazione colpita dal sisma del 21 agosto 2017 che ha causato 2 morti, decine di feriti e 2mila sfollati. All'appello rivoltogli, "siamo senza casa", il Capo dello Stato ha replicato: "È la nostra priorità".

Il Capo dello Stato, è a Casamicciola dove, in via Marina, a un centinaio di metri dall'attracco degli aliscafi, è allestita l'Unità di crisi.

Negli spazi adibiti all'Unità di crisi, prima tappa della visita, si concentrano le attività di Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Protezione civile Campania, forze dell'ordine, esercito e Caritas. Seconda delle 4 tappe: la collina di Casamicciola, nei luoghi dei crolli; la terza a Lacco Ameno; l'ultima a Ischia Ponte, vicino al Castello Aragonese, per l'incontro con i sindaci dei 6 comuni dell'isola verde.

Ad accogliere Mattarella, il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, il Questore Antonio De Jesu, il Comandante dei Carabinieri, Umberto del Monaco, i vertici di tutte le forze dell'ordine, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca e il sindaco di Casamicciola, Giovanni Battista Castagna.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500