cerca

Franceschini a Venezia per Italy for movies, fra cinema e turismo

Presentato portale delle location e di incentivi alla produzione

Roma, (askanews) - Si chiama "Italy for Movies" il portale delle location e degli incentivi alla produzione che il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha presentato alla Mostra di Venezia. Realizzato da Istituto Luce-Cinecittà, con l'Italian Film Commissions e il coordinamento delle direzioni generali Cinema e Turismo del Mibact, il progetto mira ad accrescere l'attrattività e la visibilità dei nostri territori in chiave turistica attraverso la produzione cinematografica e audiovisiva, e ad intercettare un flusso crescente di investimenti dall'estero.

"Si offre uno strumento di lavoro, ma è uno strumento di lavoro che parte da una considerazione molto semplice: un film girato in Italia, che fa vedere i luoghi della bellezza italiana, vale più di mille campagne promozionali a pagamento, di spot a pagamento, fatti nelle reti televisive del mondo".

Franceschini ha sottolienato che quest'iniziativa sostiene il nostro cinema in continuità con quanto si sta facendo con la nuova legge di settore approvata dal Parlamento.

"Il sistema, finalmente, dopo anni di ritardo, ha riconosciuto una centralità al cinema, sia dal punto di vista del prodotto culturale che dal punto di vista dell'industria cinematografica. Ha messo risorse, ha messo nuove regole, nuovi strumenti. Questo strumento è uno strumento fondamentale, quindi faremo bene al nostro cinema, al nostro turismo e al nostro patrimonio culturale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500