cerca

Kenya, la Corte annulla il voto: elezioni incostituzionali

Kenyatta non è il presidente, si torna alle urne

Roma, (askanews) - La corte suprema del Kenya ha annullato il voto presidenziale dell'8 agosto, che ha visto vincitore il presidente uscente Uhuru Kenyatta e ha ordinato nuove elezioni presidenziali, dichiarando "invalido" il risultato dell'8 agosto.

Il presidente della corte David Maraga ha affermato che l'elezione "non è stata costituzionale". Ora la commissione elettorale ha 60 giorni di tempo per organizzare un nuovo voto.

Dopo le elezioni di agosto, l'opposizione aveva accusato il governo di avere manipolato i risultati elettorali, hackerando il sistema informatico usato per raccogliere i voti. Numerosi scontri si erano verificati tra le due fazioni, durante i quali erano morte almeno 20 persone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500